Korg sp-170: stage piano affidabile per suono e prezzo

 
Il KORG SP-170 è un pianoforte digitale che si posiziona ad un buon livello sia per il prezzo che per la qualità, perciò ideale per principianti e persone che non vogliono spendere tanto, ma che vogliono comunque tutte le funzionalità classiche di un pianoforte elettrico.

Con le misure conenute e un peso di 12,1 kg, KORG SP-170 è uno stage piano di taglia media e si presta ad essere trasportato senza molte difficoltà.

Suonando si possono scegliere tra 10 stili acustici diversi, tra di cui il Clavicembalo, l’organo oppure Piano x2 per esempio. In più, si possono applicare vari effetti acustici come Reverb e Chorus per intensificare l’ampiezza del suono.

Dal punto di vista estetico è un pianoforte lineare, semplice e bello da vedersi; non fornisce una raffica di pulsanti che potrebbero confondere il pianista.

 

korg sp170s opinioni prezzo

Prezzo di vendita online ->>

 

Il KORG SP170 infatti non ha il pannello di controllo tradizionale e utilizza una nuova tecnica innovativa per il controllo della funzionalità. Ogni funzione è controllata dai tasti del pianoforte che, premuti contemporaneamente, consentono di svolgere una funzione specifica.

La prima cosa da fare quindi è leggere attentamente il manuale di istruzioni. Potrebbe sembrare complicato all’inizio, ma una volta imparate le opzioni più usate, sarà un gioco da ragazzi. Non è un caso infatti che il KORG SP170 sia utilizzato nelle scuole di musica come pianoforte digitale per principianti.



Nel video qui sotto l’opinione di una musicista esperta che reputa il piano KORG SP-170 come uno dei migliori per iniziare ad imparare a suonare. Nel college in cui insegna lo descrive in modo positivo sottolineando che il tocco dei tasti è egregio e lo prova all’instante per dimostrare che il suono non si discosta molto da un pianoforte acustico. Difatti questo modello Korg offre un sistema brevettato denominato “Natural Weighted Hammer” in grado di imitare e replicare al tocco i tasti pesati di un vero pianoforte. E’ ovvio che per la prova del 9 occorrerebbe provarlo e averlo sotto mano ma la video dimostrazione della professoressa può già confermare la validità del prodotto.

 
Conclusioni

Se vi state chiedendo “Ma il KORG SP170 è un pianoforte digitale che consiglieresti?“, beh la risposta è assolutamente affermativa. L’unica nota stonata (ma per alcuni potrebbe essere considerato un fattore positivo) è la mancanza del pedale di controllo (sustein).
Se state già usando un pianoforte con il sustein e passate al KORG SP170 potreste risentirne, ma sulla qualità del suono non si discute.

– Opinione e Voto finale: 7.5
 

Il piano Korg sp 170 all’azione:

 

Ti potrebbero interessare...

2 risposte

  1. Vittorio ha detto:

    Vi invito ad andare su Youtube e ascoltare un classico, Per Elisa suonata con il piano Korg SP-170. Due minuti di pura musica e armonia per chi ama Ludwig van Beethoven. Utile per ascoltare il suono prodotto da questo piano dal prezzo medio e affidabile.

  2. Erica ha detto:

    Io sono passata al KORG B2 dopo aver suonato per anni il piano Korg sp-170. Per me è bellissimo, un design impeccabile e una qualità costruttiva eccellente. Infatti non ho cambiato marca, sono riuscita a vendere il Korg sp-170 usato. Devo ammettere che bianco è più elegante del nero e si vede anche meno la polvere. Si può usare la cuffia e l’uscita USB è molto comoda per usare lo smartphone. Sound ottimo, ovviamente se lo confronto al pianoforte acustico che suonavo in Conservatorio il paragone non regge, ma come pianoforte digitale nulla da dire.