Le 10 migliori cuffie da utilizzare per il pianoforte digitale

cuffie pianoforti digitali

 

Le cuffie per il pianoforte digitale sono solo una scelta estetica per molti, ma se avete intenzione di trascorrere con loro un certo periodo di tempo. due cose diventeranno importanti:

  • La prima è che se indossandole le trovate comode sulle orecchie ma togliendole sentite un fastidio all’udito, avete sbagliato cuffie. Scegliere il giusto paio di “headphones” è importante quanto la scelta della tastiera o del piano digitale.
  • La seconda è che si dovrebbe fare un’attenta scelta badando alla qualità del suono e non solo al tatto. Provare le cuffie è essenziale.

Per aiutarvi a prendere una decisione corretta, elenco la mia top ten basandomi prevalentemente sul comfort e sulla riproduzione del suono. Partiamo prima dalle 4 cuffie più richieste sul mercato.

 

Cuffie per tastiere: TOP 4

 
 
Cuffie Yamaha HPH-100B

 
cuffie yamaha hph 100b
 

Le Yamaha HPH-100B hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo. Infatti la loro qualità audio è molto alta, nonostante abbiano un prezzo molto accessibile. Il modello Yamaha in questione emette un suono bilanciato, grazie ai suoi bassi e alti ben bilanciati, e riproduce un suono sempre dinamico. Il suono non si altera neanche nei momenti in cui il volume potrebbe raggiungere la massima potenza. Queste cuffie si possono utilizzare anche per ascoltare musica registrata, non solo quella emessa dal pianoforte che si sta suonando.

Il design del modello Yamaha HPH-100B è confortevole anche per lunghe sessioni di registrazione, grazie ai suoi cuscinetti che rendono morbido il contatto delle orecchie con le cuffie, in modo da risultare confortevoli anche dopo ore di lavoro. E un altro fattore che rende il modello veramente comodo è il suo cavo singolo, che favorisce i movimenti senza incappare in fili di troppo, così da non compromettere la performance del musicista.

Inoltre, la struttura delle cuffie si adatta ai movimenti del musicista o di chi sta ascoltando la musica, grazie al suo meccanismo che permette al corpo delle cuffie di girare di 90 gradi, adattandosi così ai movimenti anche più violenti. Sono per questo definite cuffie On – Ear.

Hanno un estetica molto elegante ma allo stesso tempo semplice: di colore nero e con il marchio Yamaha sui lati.

 
 
Cuffie da Studio DJ OneOdio chiuse

 
cuffie da studio in pelle
 

Le cuffie della OneOdio da studio vantano una nitidezza e una qualità del suono senza precedenti, da cui si riescono a captare anche i suoni più lievi e sfumati. Riesce ad isolare il suono anche all’interno di luoghi parecchio affollati, ideale quindi per chi viaggia o ama ascoltare la musica fuori casa.
Tutto questo grazie al resistente copri orecchie creato in Germania, ricoperti di morbida pelle di color marrone ideato appunto per non disperdere il suono, l’accumulo di calore e la pressione.

Ciò che caratterizza questo modello OneOdio è la capacità di movimento grazie al suo cavo lungo 9 metri circa. I suoi adattatori rendono il suo utilizzo versatile e vario, con una spina standard da 6,3 mm e una spina di 3,5 mm.
Grazie alla funzionalità Shareport si potrà condividere ciò che si ascolta o si suona con altre persone, attraverso il suo collegamento a margherita.

 
 
Cuffie Roland RH-5

 
cuffie roland fh5
 

Le cuffie Roland RH-5 sono indicate per chi cerca un tipo di dispositivo standard e semplice da utilizzare. Infatti il suo prezzo è accessibile a tutte le tasche, sia per chi vuole utilizzarle per ascoltare la propria musica sia per chi desidera delle cuffie con cui andare in giro ascoltando il proprio ipod.

Nonostante il prezzo le Roland riescono a raggiungere una qualità del suono eccezionale, un suono dinamico e un framework di tipo naturale.

Il suo design permette un utilizzo delle cuffie ottimale, grazie all’imbottitura al suo interno che permette a chi le possiede un utilizzo anche prolungato senza conseguenze negative. Utile anche il suo singolo cavo a doppia funzione (sia da collegare ad appositi strumenti che a dispositivi stereo).

 
 
Yamaha HPH-50B Cuffie Sovraurali

 
cuffie yamaha HPH-50B
 

Il suono emesso dalle Yamaha HPH-50B è un suono di tipo professionale, quindi sicuramente più adatto a musicisti che decidono di comporre con il pianoforte o con qualsiasi altro strumento. I suoni risultano bilanciati in ogni caso, sia che siano alti sia che siano bassi.

Il design del modello Yamaha si adatta facilmente alla conformazione del viso e delle orecchie di chi le utilizza, grazie alla sua azione confortevole e ai suoi cuscinetti ultra morbidi.

Inoltre, queste cuffie, permettono al musicista un movimento fluido e senza intoppi, grazie alla sua struttura girevole di almeno 90 gradi.

 
 

Cuffie per Piano – La Mia Top Ten

 
AKG K 511

akg 511 cuffie piano

Questo è un paio di cuffie auricolari professionale che si posiziona sul mercato con un costo da entry level.

Bisogna ammettere che per la qualità che offre sembra troppo bello per essere vero potersi dotare di una cuffia ad un prezzo così ragionevole.

Le cuffie sono eleganti e abbastanza sottili nel design tanto da non sentirne il peso sulla testa. Sono imbottite per avere il massimo comfort e la cuffia non perde suono, impedendo in tal modo che si possa disturbare in ambienti pubblici.

Danno una grande risposta dei bassi e una riproduzione precisa del suono in tutta la gamma dinamica.

Sono ideali per coloro che usano le cuffie in una vasta gamma di usi musicali e particolarmente funzionali da collegare a pianoforti digitali e strumenti simili che producono grandi gamme di suoni dal basso fino ai registri acuti.

L’AKG è sicuramente una marca da raccomandare.

 

SHURE SE425




cuffie shure prezzi

Questa tipologia di auricolari è generalmente meno confortevole delle headphones.

Ma è corretto prenderle in considerazione anche per un uso professionale o di studio del pianoforte; restano su comodamente nell’orecchio e la capsula in gomma è morbida e non irrita le orecchie durante l’ascolto. Inoltre la leggerezza rispetto a cuffie più grosse è significativa. Il suono appare nitido e fedele a quanto ricreato.

Le cuffie offrono quindi elevate prestazioni e piaceranno anche a coloro che fanno della qualità un must. Di sicuro una novità anche per me, un po’ prevenuto riguardo a questo genere di cuffie.
Da provare, anche perché il sound e il rapporto qualità prezzo sono ottimi.

 

BOSE QUIETCOMFORT 25

bose cuffie piano digitale

Ho voluto includere un paio di cuffie molto costose; ma una società come Bose non si discute e probabilmente dalla sua affidabilità e notorietà del marchio non ci si può aspettare un prezzo economico.

Queste cuffie rappresentano il massimo dello stile, ma questo non è il motivo per cui si dovrebbero comprare. Il sound è fenomenale, una chiarezza cristallina e una produzione di frequenza precisa per tutta la gamma.

Esse annullano completamente il rumore esterno dando alle orecchie la miglior percezione del suono, un aspetto che da solo ripaga ampiamente la spesa fatta per l’acquisto.

Sono estremamente confortevoli e si indossano comodamente senza alcun peso sulla testa; sono quasi impercettibili. Se volete il meglio e siete disposti a spendere molto, non vi resta che procedere all’acquisto.

 

SOL Master Tracks

sol republic cuffie per piano

Bisogna dire che queste “stilose” cuffie dall’aspetto discretamente elegante offrono parecchia soddisfazione grazie ad un design robusto che le rende praticamente indistruttibili.

Le funzionalità aggiunte includono un telecomando per gli utenti Apple.

Le cuffie hanno un suono pulito, bassi chiari ed incisivi. Una cuffia decisamente di fascia media. Voto 7 su 10.

 

PHILIPS FIDELIO M2BT

philips fidelio cuffie

Queste cuffie offrono una chiarezza cristallina che permette di ascoltare anche i dettagli sonori.
Il suono è ben bilanciato e risponde bene a qualsiasi genere di musica, sia che si tratti di note alte che di suoni persistenti e in background.
Una caratteristica aggiunta è senza dubbio la funzionalità Bluetooth e il fatto che siano wireless. Ciò permette una maggior facilità d’uso e un comfort superiore.
I comandi sono tutti sul dispositivo e danno all’utente il controllo completo in tutta comodità. Una volta che avete provato una cuffia senza fili difficilmente tornerete indietro ai modelli classici col filo.

 

SENNHEISER MOMENTUM

sennheiser cuffie pianoforte

Questo paio di cuffie ha un aspetto moderno e si adatta allo stile urbano. A New York se ne vedono molte.
Il padiglione è ricoperto in pelle morbida e copre l’orecchio adeguatamente. Il materiale è poroso e facilita la trasmissione del calore impedendo alle orecchie di surriscaldarsi quando si utilizzano per diverse ore.
Si indossano con facilità e non danno fastidio alla testa.
Producono un suono pulito, incisivo, con una risposta dei bassi particolarmente decente. Direi buono anche l’isolamento acustico che impedisce al sound di fuoriuscire verso l’esterno e allo stesso tempo di rendere nullo il rumore ambientale dell’esterno.
E’ compreso un telecomando a 3 funzioni, un jack che si può ruotare a 90 gradi o 180. Custodia elegante, sound fresco. Voto 8 su 10.

 

AUDIO TECHNICA CKX9is SONIC FUEL

auricolari audio technica

Questo set di cuffie auricolari ha un gancio per l’orecchio che dona il massimo comfort onde evitare o che scivolino fuori o che venga data troppa pressione sul lobo dell’orecchio.
I copri auricolari in gomma inclusi sono morbidi.
Il suono che producono è pienamente soddisfacente e non sovrasta il resto della gamma audio. Complessivamente le reputo una buona scelta per chi predilige gli auricolari. Più improntate per chi studia musica rispetto ad un uso professionale.

 

V-MODA CROSSFADE M-100

v moda m100

Sicuramente un look e un design particolari per un paio di cuffie. Più squadrate ma studiate appositamente per offrire a tutti un comfort adeguato.
Il suono offre il massimo in termini di qualità e hanno una risposta dei bassi davvero sorprendente.
Sono disponibili in una differente gamma di colori e offrono anche l’incisione personalizzabile sulla parte esterna in metallo. Resistenti e durevoli. Forse un po ‘troppo costose per un paio di cuffie, ma le caratteristiche che offre le rendono uniche, adatte ad un pubblico che chiede qualcosa di più, un tocco di originalità anche dal punto di vista estetico.

 

YAMAHA PRO 500

yamaha pro500

Per completare la Top Ten non poteva mancare un paio di cuffie firmato Yamaha.
Il suono in queste cuffie risulta ampio e profondo e non distorce nemmeno a volumi elevati. Non è un caso che continui a riscuotere successo nonostante sia sul mercato da diversi anni. Il prezzo è naturalmente sceso e chi era disposto a spendere quasi 400 euro qualche anno fa dimostrandosi soddisfatto dell’acquisto, potrà ribadire la sua opinione positiva ancora oggi affidandosi ad una marca che di pianoforti digitali “ne sa qualcosa” e direi anche di cuffie, visti i risultati.

 

NOONTEC ZORO HD

noontec zoro 10

Last but not the least come direbbero gli americani, questo paio di cuffie ha sicuramente un prezzo ragionevole. Ottimo il bilanciamento tra toni alti, medi e bassi. Sono ripiegabili e regolabili, oltre ad essere dotati di un microfono nel cavo. Se siete amanti delle linee curve e non volete spendere grosse cifre, avete trovato il giusto compromesso. Su questo sito risulta in vendita ad un prezzo vantaggioso.

 

Ti potrebbero interessare...