Tastiera Midi USB: 3 modelli per tutte le tasche

Tastiera Midi USB: 3 modelli per tutte le tasche
3.8 (76.67%) 6 voti

 
Oggi è il momento di affrontare il tema delle tastiere Midi da collegare al pc o tablet. Stanno andando di moda perchè il loro prezzo non è paragonabile ad un piano digitale professionale; tengono poco spazio e si prestano ad essere uno strumento o accessorio in più per chi si diletta con la musica e magari già possiede una postazione fissa in casa ma non disdegna uno strumento musicale portatile per esercitarsi o divertirsi con gli amici fuori casa.

 

3 mini tastiere Midi USB

La prima da prendere in considerazione per un potenziale acquisto è la Roland a-49. Una tastiera minimal che però ha bisogno di un sintetizzatore esterno o un collegamento al pc per poter emettere suoni. E’ la tastiera di chi privilegia un utilizzo per provare, creare e divertirsi attraverso i molteplici sounds e melodie che un software per computer è in grado di effettuare. Un bel gioco per passare il tempo, esercitarsi, registrare e produrre brani “inediti” in cameretta senza costosi strumenti, come se ci si trovasse in studio.

Roland A-49 è disponibile sia in versione bianca che nera. Sulla sinistra si trovano i vari tasti tra cui due manopole, il pitch, il volume e l’aumento delle ottave fino a 6 estensioni.
Sul retro è presente sia l’uscita Midi Out che la porta USB per il collegamento al tablet o pc. Nella confezione è presente un cd di installazione per fare il setup e immettere gli appositi driver per il corretto utilizzo.

Roland a49 tastiera midi
 

Un’altra tastiera Midi adatta per suonare utilizzando il pc è la Keystation Mini 32 di M-Audio. E’ compatibile con iPad, Mac e Pc; dispone di 32 tasti, molto leggera e tutt’altro che ingombrante. Se siete appassionati di musica e non potete fare a meno di passare il tempo sullo studio delle note musicali e sulla creazione di pezzi originali, questa tastiera è la più adatta; essendo così compatta sarà facile da trasportare con un semplice zaino insieme al proprio iPad. Nella confezione, oltre alle istruzioni si trova il cavo USB. Una volta connesso al dispositivo, la tastiera è pronta all’uso ed è assolutamente compatibile con Garage Band. Sulla sinistra sono presenti i tasti per regolare il volume, il tasto sustein, il cambio delle ottave, pitch e modulazione. Il tutto integrato in pochissimo spazio. Se dovessimo trovare un difetto, la tastiera non è molto robusta per cui fate attenzione durante il trasporto che sia ben protetta da una borsa imbottita.

m-audio keystation mini prezzo

 

Completamente differente dalle due tastiere appena citate ma meritevole di essere menzionata è la tastiera Midi Schubert pieghevole. Se cercate qualcosa di particolare, per nulla ingombrante, da portare ovunque, avete trovato l’oggetto dei desideri. La potete avvolgere in quanto piatta; sulla destra si trovano le casse e i vari tasti tra cui quello per registrare, per cambiare ritmi (ben 100 inclusi).
Ha tre grossi vantaggi oltre al ridotto volume: la tastiera può essere alimentata a batteria oppure anche tramite presa elettrica. Ha l’ingresso cuffie, quello per il pedale e possiede 61 tasti, il che la rende perfetta per l’apprendimento musicale. Un gioco per adulti o un bel regalo da fare ad un ragazzino alle prese con lo studio della musica.

tastiera schubert ripiegabile

 

Ti potrebbero interessare...