Pianoforti per bambini per iniziare a suonare

Pianoforti per bambini per iniziare a suonare
3.6 (71.43%) 7 voti

Per i bambini, imparare a suonare uno strumento musicale è importante: si tratta di un’attività che aiuta a sviluppare una maggiore coordinazione e ad allenare il cervello. Uno degli strumenti più amati da bambini e genitori è il pianoforte: naturalmente, non tutti hanno a disposizione un pianoforte acustico, e per questo e per altri motivi la scelta ricade su un pianoforte digitale. La maggior parte dei pianoforti digitali possono infatti essere collegati al PC oppure utilizzati con delle cuffie, in modo da non disturbare i vicini. Abbiamo già visto le pianole e il pianoforte giocattolo, ma per i bambini più grandicelli che si avvicinano per la prima volta allo studio del pianoforte è opportuno considerare un modello di fascia base, pensato per l’apprendimento; in seguito, con il proseguimento degli studi, sarà possibile passare a modelli più costosi e ricchi di funzionalità.

La variabile prezzo però non è sempre la prima discriminante. I bambini potrebbero iniziare a suonare da subito un pianoforte digitale a 88 tasti anche se quelli per principianti sono solitamente a 61. Dipende molto dall’età del bambino; se fosse veramente piccolo un investimento oneroso potrebbe essere rischioso. Per quello che partire con un modello non di prima classe ha comunque dei vantaggi.

In ogni caso, bisogna ricordarsi che non è tanto il prodotto quanto la musica il bene prezioso che offre al bambino numerosi vantaggi. Prima di parlare dei potenziali pianoforti elettrici per bambini è bene ricordare i benefici:
suonare uno strumento musicale aiuta lo sviluppo del cervello. Molte ricerche relative all’interazione tra musica e cervello hanno confermato questa convinzione. I bimbi che suonano il piano sviluppano un quoziente intellettivo superiore alla media.
– a imparare il piano si impara la disciplina. Come molte altre attività, anche la musica insegna la disciplina. Viene spesso sottolineato nello sport, ma anche la musica e l’impegno quotidiano per l’apprendimento sono le basi per diventare professionisti nel settore.
riduce lo stress. La musica ha effetti magici. Rallenta le tensioni, rilassa, specialmente quando si esegue.
ci si realizza. All’inizio può essere frustrante, ma quando si arriva a padroneggiare il mezzo ci si riempie di un senso di orgoglio, si eleva lo spirito e l’impegno viene ripagato, aumentando l’autostima.
è divertente. Senza passione e divertimento non c’è un reale motivo. Se poi dalla forma ludica per passare il tempo libero, diventa un’attività professionale, ancora meglio.

 

 

4 modelli di pianoforte per bambino

Il pianoforte digitale DP-61 di FunKey è un ottimo modello per gli esordienti: con i suoi 61 tasti sensibili al tocco e il display illuminato è perfetto per muovere i primi passi nel mondo della musica, mentre il pedale sustain incluso nella confezione permette di simulare il suono di un vero pianoforte. La confezione include anche cuffie e panchetta: una volta acquistato questo pianoforte, il bambino potrà subito iniziare ad esercitarsi. Anche dal punto di vista tecnico il pianoforte offre delle funzionalità molto interessanti: le funzioni dual voce e split permettono infatti di riprodurre voci diverse su diverse parti della tastiera, simulando i suoni di un complesso oppure suonando pezzi a quattro mani. I 128 ritmi e l’accompagnamento automatico permetteranno infine a tutti i piccoli pianisti di imparare pezzi interessanti in breve tempo.

piano per bambini

 

 

Il pianoforte da pacco SDP-2 di Gear4Music è invece dotato di 88 tasti pesati, un supporto, un leggio e delle cuffie. Le sue otto voci realistiche ed i quattro diffusori integrati lo rendono adatto sia per i principianti, sia per chi ha già mosso i primi passi nel mondo della musica. Anche in questo caso il pedale sustain è incluso nella confezione, mentre la panchetta o sgabello andrà acquistata a parte. La polifonia a 32 voci permette l’esecuzione di moltissimi pezzi, mentre il metronomo aiuterà a tenere il tempo. Rispetto al modello precedente, la leggerezza e la presenza del supporto pieghevole ne permettono l’uso anche a chi non ha molto spazio in casa, permettendo così di riporre e trasportare agevolmente il pianoforte.

piano bambini studio

 

 
Chi invece desidera un modello che possa accompagnare il giovane pianista per molti anni potrà optare per il pianoforte digitale NYDP142B della Yamaha, con 88 tasti pesati e polifonia a 128 voci. Si tratta di un pianoforte che non sfigurerà neanche nei salotti più eleganti: la struttura in legno nero ricorda infatti quella di un pianoforte verticale acustico, e anche dal punto di vista tecnico sono stati presi tutti gli accorgimenti per rendere il suono il più possibile vicino a quello di un pianoforte acustico: il riverbero, ad esempio, è estremamente realistico sia utilizzando le cuffie che gli altoparlanti, ed i tasti sono pesati allo stesso modo di quelli dei pianoforti acustici. Si tratta, in definitiva, di un prodotto che permette di godere del meglio dei due mondi: tutta la tecnologia dei pianoforti digitali unita al suono e al design dei pianoforti acustici.

piano yamaha bambino

 

 

Un altro pianoforte elettrico che si discosta da quelli appena accennati è il Korg micro piano.
Si tratta di un pianoforte digitale strutturato come un pianoforte a coda completo di coperchio di apertura. Di piccole dimensioni, lo strumento è disponibile in tre colori differenti: bianco, nero e rosso. E’ compatto e leggero con altoparlanti incorporati. La mini tastiera 61 tasti è stata accuratamente progettata per fornire una risposta al tocco simile a quella di un pianoforte acustico. Il Micro Piano può essere alimentato non solo dalla rete elettrica collegandolo ad una normale presa, ma anche con le sole batterie, dando così la possibilità di trasportarlo e suonarlo al parco, in giardino, durante le escursioni in campagna o al mare con gli amici. Ha il vantaggio di essere pratico e utilizzabile in luoghi aperti e poi con le cuffie si può ripassare e studiare senza dar fastidio a nessuno.

GUARDA IL PREZZO SUL WEB ->

La sua versatilità lo rende ottimo anche per utilizzarlo in caso di feste o performance dal vivo. Non è pertanto un pianoforte elettrico casalingo da vedere come gioco per un bambino, ma essendo bello e dal design raffinato viene
spesso regalato a ragazzi e bambini che vogliono appassionarsi alla musica. Insomma, un pianoforte adatto a tutti.
korg micro piano elettrico
 

 

Tastiere per principianti (bambini e ragazzi):

Casio SA-77

Una delle tastiere economiche che va di gran lunga tra gli studenti delle scuole medie alle prime armi con lo studio della musica, ma anche per bambini tra i 7 e 9 anni. Uno strumento non costoso che comunque si fa apprezzare per la leggerezza ma allo stesso tempo per essere un prodotto solido e di marca affidabile. Prezzo ->> Nel video la si può vedere in azione. I tasti sono piccoli rispetto ad un piano digitale e ne possiede 44. Sono inclusi 10 brani per esercitarsi e diverse melodie preimpostate. A parte, si possono comprare la borsa per trasportare la tastiera e un alimentatore da 9,5 volt; in mancanza si carica tramite porta USB.

Funkey 61 Plus

Una tastiera da 61 tasti, abbastanza ingombrante, completa di leggio, di canzoni demo, stili e voci strumentali incluse. Il grande plus di questo modello sta sicuramente nel rapporto qualità prezzo, per via di un costo non certo esagerato rispetto alla mole di funzioni che ha in dotazione. Per farsi una idea del suono basta sentire questo video. Per leggere tutte le caratteristiche e sapere le misure, si trova qui la scheda tecnica.

Yamaha psr-f50 ita: presentazione

Per chi vuole approfondire le conoscenze della tastiera Yamaha psr-f50 non può non vedere questo video che propone uno zoom sui tasti e le opzioni presenti; inoltre, si possono sentire una serie di voci e sottofondi preselezionati per comporre musiche e stili contemporanei e classici, dal pop al boogie-woogie. Le opinioni sono espresse in questa pagina.

Ti potrebbero interessare...