Meglio comprare un pianoforte digitale nuovo o usato?

Meglio comprare un pianoforte digitale nuovo o usato?
3.8 (76%) 5 voti

pianoforte nuovo o usato?

Quando si decide di comprare un pianoforte digitale, spesso ci si pone un problema: è meglio comprare un pianoforte nuovo o usato? Sebbene comprando un pianoforte usato ci sia certamente la possibilità di una fregatura, molte persone riescono a risparmiare moltissimo acquistando strumenti di seconda mano. Questo non significa che sia la scelta migliore per tutti: ciascuna delle due ha pro e contro.

Il vantaggio principale di un pianoforte usato è senza dubbio il prezzo. Anche acquistando uno strumento praticamente nuovo e che sia stato utilizzato pochissimo, è possibile ottenere un risparmio che va dal 15% al 20%. Più un pianoforte viene usato, più perde di valore – come qualsiasi strumento tecnologico – e ciò permette di risparmiare anche fino a metà del prezzo originale. Per questo motivo, se il vostro budget non è molto alto o se avete messo gli occhi su un modello particolare ma troppo costoso, comprare un pianoforte usato potrebbe essere la strada che fa per voi. Prima di procedere all’acquisto, però, dovete valutare diversi aspetti.

 

Considerazioni da fare sulla scelta tra il nuovo e usato

Per prima cosa, valutate le condizioni: lo stato di un pianoforte digitale è estremamente importante, e non si parla solo di quello estetico, ma anche della funzionalità. Dovete fare attenzione a ogni graffio o danneggiamento, sia visibile che invisibile, all’intera tastiera, ai pulsanti, alle leve e ai tasti. Idealmente, dovreste testare tutte le sue funzioni in modo da accertare che risponda alle vostre aspettative, sia in termini di funzionalità che in termini di suono.

Guardate inoltre la garanzia: sebbene generalmente non vi sia una garanzia sui prodotti usati, alcuni venditori la offrono comunque – ad esempio se si tratta di pianoforti ricondizionati – oppure potreste avere la fortuna di acquistare un pianoforte relativamente nuovo, che abbia ancora diversi mesi o anni di garanzia. Così facendo, eviterete di spendere molto su un pianoforte usato solo per poi spendere altrettanto in riparazioni. Per una maggiore sicurezza, l’ideale è acquistare il proprio pianoforte da un rivenditore affidabile di prodotti usati, evitando per quanto possibile le transazioni tra privati.

Non fatevi inoltre ingannare dal prezzo: Babbo Natale non esiste, quindi se qualcuno offre un pianoforte a un prezzo stracciato, fate attenzione e non acquistatelo senza prima testarlo ripetutamente in modo da valutarne le funzionalità. Facendo una ricerca online potrete inoltre vedere quanto è quotato ogni specifico modello, in modo da fare attenzione a prezzi troppo alti o troppo bassi.

Se invece decidete di comprare un pianoforte digitale nuovo, potrete godere di vantaggi diversi ma non necessariamente peggiori: oltre alla garanzia, potrete ottenere un buon prezzo approfittando delle offerte, ad esempio considerando il fatto che quando esce sul mercato un nuovo modello, generalmente quelli vecchi vengono scontati, permettendovi così di portare a casa un ottimo strumento, nuovo di zecca a un prezzo più che ragionevole. I pianoforti digitali possono essere acquistati in un negozio oppure online; molto spesso la prima opzione è quella preferita dai musicisti, perché permette di provare un pianoforte prima di acquistarlo, ma nulla vi vieta di provare un pianoforte in un negozio e poi procedere con l’acquisto dello stesso modello online. Vediamo adesso quali sono i vantaggi principali di un pianoforte nuovo.

Innanzitutto il primo vantaggio sta nella garanzia: acquistando in negozio, infatti, si può godere sia della garanzia offerta da produttore che di quella offerta dal negozio. Molti negozi permettono inoltre di acquistare, con un piccolo sovrapprezzo, delle estensioni alla garanzia che coprono per un periodo di tempo addizionale, oppure che coprono danni accidentali o addirittura il furto. Una garanzia del genere vi assicura che non dovrete più spendere nulla per il vostro pianoforte per un bel po’ di tempo: si tratta dunque, nella maggioranza dei casi, di un saggio investimento.

Inoltre, acquistando in un negozio potrete spesso approfittare di offerte in bundle: quando i negozi si ritrovano ad avere troppe unità in magazzino, infatti, spesso abbassano i prezzi oppure offrono alcuni accessori in omaggio insieme al pianoforte, ad esempio sgabelli o lampade. Specialmente per chi acquista un pianoforte per la prima volta, queste offerte possono fornire un risparmio considerevole.

Molti negozi offrono inoltre l’opzione di rottamare il vostro vecchio pianoforte digitale: portandolo al negozio, potrete ottenere uno sconto considerevole su un modello nuovo. Naturalmente, si tratta di promozioni che riguardano esclusivamente i pianoforti nuovi: difficilmente potrete rottamare un pianoforte usato per acquistarne un altro usato.

Infine, acquistando un pianoforte elettronico nuovo avrete sempre la possibilità di effettuare un reso. La maggior parte dei negozi consente infatti il reso per un certo periodo di tempo, ad esempio 30 giorni, purché il pianoforte sia in ottime condizioni e con l’imballaggio originale. Anche in questo caso si tratta di una possibilità che difficilmente si riscontra nell’acquisto di un pianoforte usato.

 

Conviene prenderlo online?

Esiste inoltre una terza possibilità: acquistare un pianoforte, nuovo o usato che sia, online. Sebbene molte persone siano ancora scettiche riguardo agli acquisti online, si tratta di un modo di fare shopping veloce e sicuro che negli anni ha acquisito moltissima popolarità. Le due principali piattaforme per lo shopping online sono eBay ed Amazon. Benchè eBay sia nato come un sito di aste, principalmente per vendere oggettistica usata, nel tempo la piattaforma si è diversificata: ad oggi, la maggior parte delle transazioni avvengono a prezzo fisso utilizzando l’opzione “Compra Subito”, e gli oggetti usati costituiscono solo una piccola parte di quelli proposti sulla piattaforma. Se decidete di comprare su eBay, assicuratevi di farlo da un venditore che abbia molti feedback positivi; se siete in dubbio, pagate con PayPal in modo da potere usufruire della protezione acquirente, e richiedere un rimborso nel caso in cui non riceviate l’oggetto o non sia conforme alle aspettative.

Amazon, di contro, è un vero e proprio centro commerciale digitale: potrete trovare di tutto, dai vestiti agli elettrodomestici agli ebook. Come nel caso di eBay, anche su Amazon è possibile per i venditori privati creare dei negozi: prima di effettuare il vostro acquisto, dunque, controllate le spese di spedizione e verificate se l’articolo è venduto o spedito da Amazon. Uno dei principali vantaggi di Amazon rispetto a eBay è la possibilità per gli acquirenti di lasciare una recensione sul singolo prodotto: leggere le recensioni è molto importante per farsi un’idea della qualità del prodotto, specialmente nel caso in cui esse vengano da un acquisto verificato.

 

Pianoforti eBay – clicca sulle foto per conoscere il prezzo

Ti potrebbero interessare...